Disagi per gli utenti della linea Napoli-Sorrento della Circumvesuviana si sono registrati oggi a Castellammare quando un convoglio è stato fermato a causa, come spiegano dall'Eav, della mancata chiusura di una porta di una carrozza di coda.

Le cause della mancata chiusura su un treno nuovo sono ancora da accertare ma non si escluda che la porta possa essere stata forzata. Il treno è partito da Napoli alle 8,18. Dopo circa mezz'ora è giunto a Castellammare e in stazione il personale ha notato il guasto.

Gli utenti sono fatti scendere in attesa del successivo treno diretto a Sorrento ma che era già affollato di pendolari e turisti. Un guasto che ha causato anche la soppressione di una corsa da Sorrento a Napoli. Inevitabile, spiegano ancora dall'Eav, perché era lo stesso convoglio che però è stato portato in officina.

I tecnici della Circumvesuviana hanno successivamente accertato che la porta è stata forzata da un viaggiatore , al momento, non ancora identificato. L'uomo oltre alla porta avrebbe anche danneggiato il sistema di sicurezza che dà il "via libera" alla circolazione del treno.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"