Ieri al consiglio comunale di Boscoreale c'è stata l'approvazione delle aree destinate all'evacuazione assistita in caso di eruzione del Vesuvio. Angelo Costabile, dopo aver punzecchiato il sindaco Antonio Diplomatico, ha allargato il proprio intervento, anche su altre tematiche riguardanti la sicurezza.

"Con il mio intervento in consiglio comunale, ho ripreso l'appello del neo segretario provinciale del partito democratico, Marco Sarracino, chiedendo al sindaco Diplomatico, di rendere pubblico il prima possibile, il piano di protezione civile del comune di Boscoreale e di diffonderlo con tutti i mezzi a sua disposizione, all'intera cittadinanza. Condivido l'appello del segretario, alla luce degli eventi calamitosi, che si sono susseguiti nell'ultimo periodo, risulta ove necessario rivedere i piani di protezione civile dell'intera provincia di Napoli, e solo dopo un'attenta analisi degli stessi, diffonderli in maniera adeguata. Spero che il mio appello dia il risultato sperato, consapevole  che una corretta comunicazione in questi casi, consente  di ridurre al minimo i rischi per le persone che potrebbero essere coinvolti in eventi calamitosi. Il sindaco rispetto al mio appello si è impegnato a rendere pubblico il piano, in fase di completamento, iniziando dalle scuole pubbliche del territorio".