No al sacco nero, usa sempre i sacchi trasparenti”. Con questo messaggio la Primavera ha avviato a Torre Annunziata in città una campagna di sensibilizzazione per il conferimento dei rifiuti.

A seguito dell’ordinanza a firma del sindaco Vincenzo Ascione, infatti, dal 10 ottobre scorso è partito il divieto assoluto di depositare ed esporre qualsiasi tipo di rifiuto in sacchi neri o comunque non trasparenti, tali da impedire alla ditta incaricata della raccolta ed alle squadre preposte alla vigilanza la verifica del corretto conferimento. Sarà, inoltre, vietato l’utilizzo di sacchi diversi da quelli biodegradabili compostabili per il conferimento della frazione organica, ovvero rifiuti provenienti da cucine e mense.

Non si potrà introdurre nel sacco contenente il rifiuto indifferenziato frazioni per le quali è già attivo il circuito di raccolta differenziata. Infine, è obbligatorio assicurarsi della perfetta tenuta e pulizia dei contenitori di rifiuti forniti in comodato d’uso gratuito alle utenze.

Ai trasgressori dell’ordinanza verranno applicate le sanzioni amministrative pecuniarie da 25 a 620 euro così come previsto dal regolamento comunale.