"Ancora una grande giornata di festa. Sono sempre più numerose le famiglie che ogni mese partecipano a questo appuntamento di riavvicinamento al patrimonio culturale italiano. Con quella di oggi siamo arrivati a circa 5 milioni di persone che, dalla prima edizione, hanno visitato gratuitamente i soli musei statali. E se sommiamo anche il numero dei visitatori dei tanti musei comunali che hanno aderito arriviamo a numeri da capogiro". Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini commenta i dati molto positivi degli ingressi nei musei statali nella sola mattinata di questa prima domenica gratuita di novembre. L'iniziativa 'Domenica al Museo', istituita a partire dal 1 luglio del 2014, ha registrato fino ad oggi, nei soli istituti statali, oltre 4 milioni e mezzo di visitatori in tutta Italia (a cui andranno sommate le presenze odierne) che hanno usufruito dell'ingresso gratuito per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali. Ecco il numero dei visitatori nei principali luoghi della cultura italiani alle ore 14 di oggi, resi noti dal Mibact: 27.518 Colosseo e area archeologica centrale, 7.831 scavi di Pompei, 4.852 Reggia di Caserta, 3.210 giardino di Boboli, 3.056 galleria degli Uffizi, 2.602 Villa d'este 2.482 Polo Reale di Torino, 2.455 galleria Palatina, 1.883 villa Adriana, 1.758 galleria dell'Accademia di Firenze, 1.679 Terme di Diocleziano, 1.563 scavi di Ercolano, 1.452 galleria dell accademia di Venezia, 1.248 Rocca Scaligera di Sirmione, 1.135 Terme di Caracalla, 961 Parco archeologico di Paestum, 556 Museo del Castello di Miramare di Trieste.