Dopo quasi 40 anni la città di Torre del Greco ha il suo nuovo Piano urbanistico comunale strutturale. Il documento, proposto dal vicesindaco e assessore all'Urbanistica Michele Borriello, è stato approvato dalla giunta guidata dal sindaco Giovanni Palomba.

Ora sarà messo in pubblicazione sul Burc e sul sito web dell'ente per sessanta giorni entro i quali sarà consentito ai soggetti pubblici e privati, anche costituiti in associazioni e comitati, proporre osservazioni contenenti modifiche o integrazioni alla proposta di piano.

''Il Comune di Torre del Greco - ha detto Borriello - ha un notevole bisogno di rimodularsi in città ben strutturata ed identificata, per recuperare il ruolo che storicamente l'ha caratterizzato nel contesto vesuviano-costiero. È pertanto fondamentale un'attenta discussione che dovrà vedere impegnate e coinvolte tutte le categorie di cittadini, supportati da esperti delle varie discipline, per l'elaborazione e la formulazione di proposte ed idee che offrano una nuova interpretazione del nostro autentico genius loci. Abbiamo immaginato un testo che rivolga la necessaria attenzione ad un territorio vulnerabile, capace di coniugare in modo equilibrato le esigenze di tutela e di valorizzazione ambientale''