Due furti in quattro giorni, allo stesso supermercato. Due rumeni sono stati arrestati a Pompei ieri sera. Si tratta di Ionut Mustafa e Simona Serban, 29enni entrambi già noti alle forze dell’Ordine. Sono ritenuti responsabili del reato di furto aggravato.

Due gli episodi incriminati, l’ultimo dei quali proprio ieri sera, quando gli agenti del commissariato di Polizia di Pompei, durante un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in piazza Falcone e Borsellino su segnalazione della centrale operativa.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che una coppia, in compagnia del figlio minore, aveva asportato generi alimentari dal supermercato Decò per un valore di oltre 230 euro. Li avevano nascosti sotto il passeggino del bambino.

Inoltre, gli operatori, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, hanno verificato che, solo quattro giorni prima, le stesse persone avevano rubato altra merce per un valore di circa 150 euro, utilizzando la stessa tecnica.

I due sono quindi stati arrestati e denunciato per lo stesso reato, commesso il 18 settembre scorso. Ora sono agli arresti domiciliari.