Lunedì 27 agosto il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca farà visita a Torre Annunziata.

Il sindaco oplontino Vincenzo Ascione sta mettendo a punto gli ultimi dettagli prima di ufficializzare con un comunicato stampa l’arrivo del governatore in occasione della cerimonia di consegna dei lavori di dragaggio al porto.

“Anche se i lavori non sono ancora ultimati – ha spiegato il primo cittadino Ascione – ci è sembrato doveroso mostrare come sia stato speso il denaro messoci a disposizione”. I fondi sono stati stanziati, infatti, dalla Regione Campania, attraverso il bando dell’accelerazione di spesa, che ha permesso al comune di Torre Annunziata di terminare in tempo le operazioni di dragaggio.

Nel frattempo, il Comitato Salera si mobilita: sui social è apparso un annuncio attraverso cui si chiamano a raccolta tutti i membri del comitato, per organizzare una rappresentanza che comunichi al governatore De Luca il dissenso dei cittadini, non sulle operazioni di dragaggio, ma sull’ampliamento del deposito di idrocarburi all’interno dell’area portuale.

Il sindaco Ascione non si mostra preoccupato: “Credo che nel rispetto delle regole, si sta facendo tutto ciò che è possibile fare per porre massima attenzione sui lavori della Isecold. Abbiamo istituito un consiglio comunale monotematico, i comitati hanno organizzato diversi cortei e credo che l’appuntamento di lunedì possa essere l’occasione giusta per far presente al governatore che vogliamo una pianificazione che possa portare il nostro porto a non essere più di destinazione commerciale ma anche per attività diverse”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"