Vendeva droga tra i giovanissimi durante la movida del fine settimana, individuato dai carabinieri un 59enne di Torre Annunziata, anche grazie all'aiuto dell'unità cinofila dell'arma. 

I carabinieri di Torre Annunziata, insieme a quelli del Reggimento Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno focalizzato la loro attenzione nelle aree del centro storico cittadino e in quelle dove i giovani sono soliti aggregarsi.

Il 59enne è stato fermato in corso Umberto e trovato in possesso all’interno della propria abitazione di 17,70 grammi di marijuana, divisi in diversi involucri e dosi pronte per la vendita al dettaglio, materiale per il confezionamento e la somma contante di 10 mila euro ritenuta provento illecito. Determinante il contributo di “Nino”, l’unità cinofila per la ricerca di droga che ha assistito i militari durante l’intera operazione. In via Gino Alfani sono state controllate numerose persone e mezzi, concentrate nell’area della cosiddetta “curva”, oggetto di specifica attenzione da parte dei carabinieri, considerata anche la presenza di giovanissimi. Sette persone sono state segnalate al Prefetto, in quanto trovate in possesso di modiche quantità di marijuana. Complessivamente sono stati sequestrati 7,40 grammi di sostanza stupefacente.