Nascondeva in casa due chili di droga tra hashish e marijuana nello scantinato di casa sua: in manette Antonio Prisco, un 44enne originario di San Giuseppe Vesuviano.

L’operazione è stata effettuata dai carabinieri di Torre Annunziata, che hanno tratto in arresto l’uomo, già noto alle forze dell’Ordine, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel corso della perquisizione domiciliare, in un armadio nello scantinato, i militari hanno rinvenuto 14 panetti di hashish del peso complessivo di 1 kg e 400grammi, 4 involucri di marijuana del peso complessivo di 430 grammi, 2 bilancini elettronici, 685 euro in contante e un rotolo di cellophane per la realizzazione delle “palline”.

L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.