Nascondeva la droga nei barattoli del caffè e nelle scatole di biscotti: è stato tratto in arresto Alfredo Rinaldino, un 57enne di Terzigno già noto alle forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Nel corso della perquisizione effettuata dai carabinieri di Terzigno nella sua abitazione di via Luigi Boccia, i militari dell’Arma lo hanno trovato in possesso di 1,066 kg. di marijuana, parzialmente suddivisa in confezioni ed in parte sfusa, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. La droga era tenuta in barattoli di caffè e in scatole di biscotti per bambini trovati in una stufa a gas e nel box auto. Dopo le formalità di rito, Alfredo Rinaldino è stato sottoposto agli arresti domiciliari.