Nascondeva le dosi di droga in un bambolotto ed è stato beccato sul fatto dalla Polizia mentre vendeva dose a minorenne. E’ accaduto la notte scorsa ad Ercolano.

Il pusher non sapeva di essere spiato dagli agenti del commissariato di “Portici – Ercolano”: è stato arrestato in flagrante Emanuele Di Palma, 37enne pregiudicato del luogo, nell’ambiente conosciuto come il “Puffetto”, perché solito a elargire dosi di droga anche a ragazzini.

L’uomo era intento a vedere hashish e marijuana poco lontano dalla sua abitazione in via Casaconte: dopo l’arresto in flagranza di reato, la Polizia ne ha approfittato per controllare anche l’appartamento di Emanuele Di Palma: al suo interno sono state rinvenute e sequestrate, all’interno di un bambolotto, 5 dosi di hashish e 170euro in banconote di vario taglio.

All’interno del cortile ove i poliziotti hanno bloccato lo spacciatore, precisamente in uno sgabuzzino, sono state rinvenute e sequestrate altre 14 dosi di marijuana. Per l’uomo, scattato il processo per direttissima, è stata inflitta una condanna a 2 anni e mezzo con obbligo di firma in commissariato due volte al giorno.