In motorino da Torre Annunziata verso la Costiera carichi di cocaina. La Tenenza della Guardia di Finanza di Massa Lubrense ha arrestato a Meta di Sorrento due pusher di Torre Annunziata e Castellammare di Stabia.

In particolare, le Fiamme Gialle, a conclusione di un’attività di appostamento e pedinamento avviata nei giorni precedenti in penisola sorrentina, hanno colto in flagranza i due mentre si dirigevano verso Sorrento a bordo di uno scooter e prima che riuscissero a cedere lo stupefacente.

Uno degli spacciatori è stato trovato con dosi di cocaina, per un peso lordo di 17,4 grammi totali, poste all’interno di 2 ovetti tipo Kinder di plastica.

Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire ulteriori 3 grammi di cocaina suddivisi in dosi, 14 grammi di marijuana tra erba e semi, 2 bilancini di precisione ed ulteriori 1.000 euro in contanti in aggiunta ai circa 600 in possesso di uno dei 2 arrestati all’atto del primo controllo.

Al termine delle attività di perquisizione i due sono stati tradotti presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

Se immessa nel mercato, la droga complessivamente sequestrata avrebbe fruttato profitti illeciti per circa 1.700 euro.