E' morto a Roma all'età di 84 anni il celebre linguista Tullio De Mauro, docente universitario, già ministro della Pubblica Istruzione e presidente della Fondazione Bellonci, che organizza il premio Strega.

La notizia è stata diffusa dalla stessa Fondazione. De Mauro era nato a Torre Annunziata il 31 marzo del 1932.  

Nell'immediato dopoguerra frequentò il Liceo classico statale Giulio Cesare di Roma. Nel 1951 si iscrisse al Partito Liberale Italiano per favorirne la sinistra interna legata alla rivista Il Mondo.

Ha insegnato Linguistica generale e ha diretto il Dipartimento di Scienze del Linguaggio nella Facoltà di Lettere e Filosofia e successivamente il Dipartimento di Studi Filologici Linguistici e Letterari nella Facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università la Sapienza di Roma, facoltà che ha contribuito a fondare, insieme ad Alberto Asor Rosa.

E’ stato Ministro della pubblica istruzione dal 25 aprile 2000 all'11 giugno 2001 nel Governo Amato II.