"Il miglioramento del trasporto pubblico locale resta una priorità per la Regione Campania, stiamo lavorando da anni per garantire un servizio sempre più efficiente, con più corse, con più treni in grado di soddisfare le esigenze di pendolari e turisti, non possiamo quindi accettare che un’intera linea dell’Eav venga soppressa. E’ quanto ho manifestato incontrando l'Amministratore Delegato di Eav, Umberto De Gregorio, al quale ho rappresentato anche il disappunto rispetto alla decisione di sospendere la tratta ferroviaria Poggiomarino-Scafati-Napoli fino al 31 agosto prossimo.

 De Gregorio mi ha rassicuro che, insieme ai suoi dirigenti, sta lavorando per far sì che i disservizi, dovuti ad un aumento di positivi al covid tra i dipendenti e ad alcune vertenze sindacali, possano risolversi nel più breve tempo possibile ed arrivare alla riapertura della tratta in tempi brevi" - è quanto scrive sulla sua pagina Facebook Mario Casillo, capogruppo del Pd in Consiglio Regionale.  


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Il disappunto

La lettera

L'odissea