Erano diretti a un evento privato nel vesuviano, carichi di droga, ma sono stati bloccati e arrestati.

La Guardia di Finanza ha arrestato 2 spacciatori di stupefacenti e ne ha denunciato un terzo, nell’ambito di attività di controllo del territorio e al contrasto della diffusione del coronavirus nei luoghi della movida.

Le Fiamme Gialle, all’altezza del casello autostradale di Napoli Est - San Vitaliano, hanno fermato 3 cittadini diretti a un evento organizzato in zona vesuviana. I militari hanno scoperto, all’interno dell’auto, 5 dosi di cocaina, 1 di marijuana, 15 di MDMA, 20 pasticche di ecstasy e 15 di crack.

Per 2 di essi, un 47enne ed un 39enne di Napoli, sono scattati gli arresti domiciliari mentre il terzo, un 46enne, anch’egli di Napoli, è stato denunciato a piede libero.

vai al video