Emigrata da 23 anni in Germania, cerca personale nella sua gelateria. Rigorosamente di Torre Annunziata e del vesuviano.

E’ il caso di Maddalena, una giovane imprenditrice oplontina che ha fatto fortune oltre confine e vuole dare un’occasione ai giovani della città in cui è nata e ha vissuto. Cresciuta a Rovigliano, nel 1998 la signora ha deciso di cercare fortuna altrove: “A Torre Annunziata purtroppo non sono riuscita a crearmi una vita indipendente e quindi decisi di andare via. Avevo tanta paura ma con forza e tenacia ho saputo andare avanti”.

Titolare da cinque anni di una gelateria a Vechta, un paese nei dintorni di Brema, nel nord della Germania, a due ore da Amburgo. “Per tanto tempo il mio compagno mi ha aiutato a fare il gelato – ha raccontato Maddalena – ora ho bisogno di aiuto. Avrei la possibilità di cercare personale anche qui, ma vorrei dare aiuto anche a qualcuno della città che mi è rimasta nel cuore, che ne abbia davvero bisogno. Qui ci ho provato ma le ricerche non sono mai andate a buon fine”.

Ecco allora l’identikit del dipendente che cerca Maddalena: “Cerco un ragazzo o una ragazza giovane, con esperienza e voglia di fare, e che con le nostre ricette e la sua creatività e fantasia possa contribuire all’innovazione che cerco per il mio locale. Abbiamo bisogno di nuove idee. In cambio offro stipendio, vitto e alloggio”.