Un uomo di 39 anni è stato arrestato per violenza sessuale e violazione di domicilio. Si introduceva illegalmente negli appartamenti e, una volta entrato, compiva atti osceni a danno degli inquilini. Nello smartphone i video inequivocabili che inchiodano l'uomo: si riprendeva con il cellulare mentre si toccava i genitali davanti a una donna dormiente, probabilmente la proprietaria di uno degli appartamenti in cui si introduceva illegamente. 
Dai video è emerso anche che il 39enne si era già intrufolato in passato nella stessa abitazione. Il pervertito è stato arrestato nel comune di Forio dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ischia.

Dopo la pioggia di segnalazioni dei residenti della frazione di Panza, che hanno denunciato più volte i tentativi dell'uomo di entrare nelle abitazioni, i militari hanno intenstificato i controlli notturni, cogliendo proprio sul fatto il pervertito. Allertato dalla presenza delle forze dell'ordine, ha tentato di fuggire lanciandosi dal terrazzo ma è stato bloccato dai Carabinieri riportando nella caduta anche lesioni, guaribili in una settimana. Proseguono le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Ischia per capire se l'uomo sia lo stesso indicato da altri cittadini nei tentativi di intrusione avvenuti nei giorni scorsi.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"