Si inaugura venerdì 8 settembre, alle ore 19.00, la mostra collettiva “Incontri D’Autore  al Miglio D’Oro” presso Le Scuderie di Villa Favorita di Ercolano, visitabile fino al 14 settembre.  Espongono i seguenti artisti : Carlo Ciavolino,  Alfonso Coppola,  Andrea Corcione , Enzo Costanzo, Carmine Di Cicco, Grazia Palomba. 

Come dichiara Giovanni Cardone : “Il  Miglio d’oro è quel tratto di strada che parte da San Giovanni a Teduccio ed arriva fino ai confini di Torre Annunziata.  L’antica  Strada Regia delle Calabrie, che vede affacciarsi protagoniste alcune delle meravigliose ville settecentesche, costruite nei comuni di Portici, Resina, S. Giorgio a Cremano e Torre del Greco. 122 ville realizzate in barocco napoletano dai migliori architetti dell’epoca. Gli artisti che espongono si sono  formati nell'ambito della cultura artistica napoletana degli ultimi decenni alla scuola di artisti quali De Stefano, Spinosa, Pisani e Di Ruggiero pur tuttavia ad una più accorta disamina si potrà ben notare come ci sia anche dell’altro che accomuna le opere qui presentate ciascuna di queste umane presenze infatti evoca un mondo, richiama alla memoria o alla immaginazione una storia. Non è solo figura, dunque, ma anche e soprattutto personaggio. I colori, le forme, le espressioni, i gesti, i contesti che caratterizzano le figure ritratte hanno la forza, di volta in volta, di alludere a intrecci, situazioni, vicende, di cui quello che vediamo immortalato sulla tela, o plasmato nello spazio è solo un istante, un momento forte in cui si condensano, in potenza, tutti i momenti futuri e si concentrano, come in una sorta di precipitato, tutti i momenti passati. “Carpe diem”, insegna Orazio: cogli l’attimo. Anzi, non “cogli”, ma “afferra”, “ghermisci”, per fare una traduzione più puntuale. Poi certo le modalità con cui i vari artisti che espongono in questa collettiva  “strappano l’attimo” sono molto diversi tra loro, diverse le poetiche, diversi gli stili”.