Hanno preso il via nel pomeriggio le operazioni di abbattimento della casa della famiglia Golino in via San Vito Arena a Ercolano. Operai di una ditta, incaricata dalla Procura della Repubblica di Napoli, hanno prima smontato la tettoia e gli infissi, poi hanno buttato giù a colpi di martellate le pareti.

A seguire le operazioni c'erano Ciro e tutti i suoi familiari che avevano manifestato la volontà di eseguire a proprie spese l'abbattimento. L'immobile era stato fittato a una giovane coppia, ora ospite da parenti.Le operazioni, si apprende dalla polizia municipale, saranno ultimate nella mattinata di domani.

L'urlo disperato e il video

Abusivismo, minacciano il suicidio LE FOTO