I carabinieri hanno rintracciato e portato in caserma, a Ercolano, due persone, padre e figlio. Si tratterebbe dei presunti responsabili dell'omicidio di un pensionato italiano avvenuto in Svizzera lo scorso venerdì. Sono in corso le procedure di identificazione. Entrambi sono stati rintracciati in un'abitazione della città.

Dopo le prime indagini sull'omicidio del pensionato italiano Angelo Falconi, 73 anni, le autorità elvetiche hanno diramato un ordine di cattura internazionale nei confronti di due presunti assassini di origini campane. Le ricerche dei due sospettati erano state estese in tutt' Europa ma l'attenzione delle forze dell'ordine si è concentrata in Italia e in particolare nel Napoletano, visto che entrambi sarebbero originari proprio di quella zona. 

vai al video