Gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso un albergo in via Marittima a Ercolano dove hanno rintracciato Roman Slawomir Lawinski, 48enne polacco, destinatario di un mandato di arresto europeo emesso il 18 settembre 2015 dal Tribunale Distrettuale di Goleniow in Polonia, poiché condannato alla pena di 8 anni di reclusione per truffa.