Ha rischiato di annegare al molo borbonico di Villa Favorita ad Ercolano. Grazie all’aiuto tempestivo dei Carabinieri si è evitato il peggio per S.P 49enne del posto.

I fatti sono avvenuti la sera del 10 marzo quando una donna ne aveva denunciato la scomparsa: l’uomo, diversamente abile, aveva fatto perdere le proprie tracce. Grazie alle informazioni fornite dalla donna, i carabinieri sono riusciti a geolocalizzare il cellulare dell’uomo e a far scattare i soccorsi in quanto il 49enne stava rischiando di annegare dopo essersi gettato in mare.

Sono scattati subito i soccorsi e contemporaneamente ai carabinieri, anche i Vigili Urbani del Comune di Ercolano sono giunti sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino che aveva avvistato un uomo che al molo borbonico era caduto in acqua.

L’intervento dei Carabinieri e dei Vigili Urbani ha evitato il peggio: i militari hanno prestato i primi soccorsi e allertato l’ambulanza del 118 che ha trasportato presso l’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia per gli accertamenti del caso. L’umo è fuori pericolo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"