G.N., 54 anni, di Ercolano, ritenuto affiliato agli Ascione-Papale, libero vigilato e con obbligo di permanenza in casa dopo le 20, è stato trovato su Via Bossa, in un orario in cui non gli era consentito uscire dall’abitazione in base agli obblighi della libertà vigilata, mentre, nel corso di una lite per futili motivi, strattonava violentemente la ex moglie.

Accortosi dei Carabinieri, ha tentato di fuggire, ma i militari lo hanno inseguito, bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, violazione alla libertà vigilata e lesioni personali.
La vittima è stata medicata da sanitari dell’Ospedale “Maresca” di Torre del Greco per lesioni giudicate guaribili in tre giorni. L’arrestato è in attesa rito direttissimo.