Nel corso di controlli alle attività commerciali presenti sul territorio, intensificate nel periodo di Carnevale soprattutto per la vendita di generi alimentari, gli agenti della Polizia Municipale e i carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno elevato sanzioni amministrative per un importo superiore a 10mila euro a una rivendita di alimentari in corso Resina.

A seguito dei controlli, l’attività è risultata priva di licenza e autorizzazioni comunali. Sequestrati i prodotti alimentari conservati nel negozio privi di etichettatura e tracciabilità. Tra i prodotti sequestrati, circa due quintali di salumi non confezionati, 50 kg di legumi sfusi e 10 kg di pane. Sono state avviate le procedure necessarie per la chiusura definitiva del locale.