Ercolano - Questa mattina gli uomini della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato ad Ercolano, in esecuzione del decreto preventivo del Gip di Napoli, un’area di 2000 mq a Via Cupa Viola 30, con attiguo un capannone industriale di circa 300 mq riconducibile alla società Select di F.C. All'interno dello stesso sono state sequestrate circa trenta tonnellate di indumenti dismessi e imballaggi di plastica e cartone. L'intera area è finita sotto sequestro per raccolta e smaltimento illecito di rifiuti speciali.

Secondo le indagini portata avanti dalle fiamme gialle e coordinate dalla quinta sezione reati ambientali della Procura della Repubblica di Napoli, la ditta Select lavorava senza alcuna autorizzazione, in quanto risultava essere stata cancellata dal registro delle imprese nel 2005. La ditta ercolanese priva ormai di autorizzazioni come è emerso dall'attività investigativa, procedeva allo stoccaggio e il commercio di notevoli quantitativi di indumenti dismessi senza un precedente preventivo procedimento di igenizzazione, cioè di un processo durante il quale gli abiti usati vengono chiusi in una camera satura di ozono che consente la sanificazione dei tessuti. 

La lavorazione degli indumenti usati senza attuare l'operazione di igenizzazione, fa si che gli stessi si caratterizzino come veri e propri rifiuti speciali non pericolosi. La misura cautelare del sequestro si è resa necessaria per evitare che i titolari della ditta reiterassero il reato.

(c.c.)