Nel prossimo consiglio comunale sono disposto a votare la revoca dell’affidamento. Capisco che abbiamo accollato una spesa, ma è giusto che la società rimuova quei cumuli”. Impazza nuovamente la polemica sullo stato in cui versa l’ex Italtubi, la fabbrica dismessa ed abbandonata a Croce di Pasella, alla periferia di Torre Annunziata. Uno degli scheletri industriali che da due decenni ricorda le opere pensate e mai realizzate in città.

Marcello Vitiello, consigliere comunale di NCD, ritorna su una sua battaglia storica e lo fa puntando i pugni sul tavolo. “Già in passato ho esposto denunce in Procura e presentato interrogazioni consiliari. Mesi fa ho votato per il nuovo affidamento con la postilla, inclusa in un emendamento, di ripulire i cumuli in 90 giorni. Il tempo è scaduto ma quelle montagne di terra ed amianto sono ancora li”.

Il 9 settembre scorso era iniziata una prima pulizia dello spazio esterno a quegli scheletri industriali. Rimozione di rifiuti ed erbacce cresciute intorno ma non di quei due grossi cumuli che, dopo una prima copertura con teli bianchi, sono ritornati ad essere scoperti. “Non basta pulire solo una parte e lasciare il resto dello spiazzale infestato di materiale pericoloso – conclude Vitiello – È ora di togliere tutto in modo decente e definitivo”.

Il video della pulizia effettuata il 9 settembre 2015:

#TorreAnnunziata Partiti i lavori di pulizia dell'area ex #Italtubi

Posted by lostrillone.tv on Mercoledì 9 settembre 2015

Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Ripartita la bonifica

L'interrogazione di Vitiello

L'ex Italtubi da ripulire