La Procura di Napoli e della GdF ha notificato 19 misure cautelari con l'accusa di devastazione ambientale attuata per scavare dalle rocce del Porto di Napoli e anche dei Faraglioni di Capri per prelevare dalle rocce i "datteri di mare", molluschi che vengono estratti picconando e infliggendo un grave danno all'ecosistema marino. Secondo quanto accertato da un pool di esperti che hanno fatto da consulenti agli inquirenti, è emerso le operazioni illegali di prelievo hanno desertificato l'ecosistema che si trovava sul 48% delle pareti dei faraglioni che si trovano sott'acqua.

Si tratterebbe di un procedimento senza precedenti. 

Elenco persone sottoposte a misura cautelare personale Proc. Pen. 8147/2018

Custodia in carcere:

  1. AMATO Pasquale, nato a Napoli il 19 settembre 1964;
  2. AMATO Pasquale, nato a Napoli il 20 agosto 1965;
  3. AMATO Vincenzo, nato a Napoli il 14 dicembre 1970;
  4. AVELLA Catello, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 2 luglio 1971;
  5. VIOLA Elpidio, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 06.01.1968;
  6. VIOLA Giuseppe, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 01.07.1955;

 

 Custodia domiciliare:

  1. VIOLA Catello, nato a Vico Equense (NA) il 19.02.1990;
  2. DONNARUMMA Luciano, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 11.07.1983;
  3. AMATO Vincenzo di Mario, nato a Napoli 02.08.1990;
  4. AMATO Salvatore, nato a Napoli il 04.11.1964;
  5. BUONOCORE Giuseppe, nato a Napoli il 22.09.1946;
  6. TESTA Giuseppe, nato a Napoli il 12.03.1984;

 

Divieto di dimora nella Provincia di Napoli:

  1. AMATO Mario, nato a Napoli il 20.12.1968;

 

Divieto di dimora nella Regione Campania:

  1. CILIBERTI Riccardo, nato a Napoli il 21.01.1974;
  2. ESPOSITO Angelo, nato a Napoli il 04 agosto 1980;

 

Obbligo di presentazione alla P.G.:

  1. AMATO Vincenzo, nato a Napoli il 21.05.1998;
  2. BALDO Francesco, nato ad Aversa (CE) il 07.02.1967;
  3. DI SABATO Ciro, nato a Napoli il 21.03.1956;
  4. FIUME Gennaro, nato a Napoli il 30.10.1984.

vai al video