In vista del wee-kend di ferragosto la Capitaneria di Porto di Torre del Greco ha messo a punto un piano di sicurezza e prevenzione per garantire un tranquillo svolgimento delle attività balneari in un giorno festivo così caotico. L’azione preventiva è inserita nel progetto “Mare sicuro 2015” e comprende anche la salvaguardia della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e costiero.

Il summit che ha visto protagonisti il Compartimento Marittimo di Torre del Greco (Portici, Ercolano, Torre del Greco) nonché le associazioni di volontariato di Protezione Civile, ha posto le basi per far fronte al maggior afflusso di bagnanti sul nostro litorale e ha previsto un rafforzamento della Task Force attraverso un meccanismo di vigilanza e controllo sia a mare che a terra con attività di pattugliamento e soccorso in caso di necessità.

La Capitaneria ricorda, infine, che in caso di emergenza in mare è sempre attivo su tutto il territorio nazionale il “Numero Blu 1530”, un servizio gratuito per il cittadino, grazie al quale è possibile comunicare con il Comando delle Capitanerie più prossimo alla località da cui viene effettuata la chiamata di emergenza.