Questa mattina alle Festa Nazionale dell’Unità di Milano, è intervenuto il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, che si è soffermato sugli aspetti economici legati alla crisi e alla ripresa delle città del Sud, sulla vicenda relativa al prossimo candidato sindaco di Napoli e sul tema dell’immigrazione.

“Quando si parla di Legge di Stabilità, non bisogna considerare un elenco di cifre da analizzare al chiuso di una stanza, ma a risorse da destinare in base alle esigenze dei singoli territori. Da amministratore di un Comune del Sud di quasi 60mila abitanti, dico a tutti che l’unica soluzione per uscire dalla crisi è dare un volto umano ai nostri bilanci”, ha detto Buonajuto che si è soffermato poi sulla vicenda legata al prossimo candidato del Partito Democratico a sindaco di Napoli: “La sfida del Pd deve essere quella di individuare una figura in grado di rappresentare l’esigenza di cambiamento richiesta dai cittadini. Se si raggiunge questo obiettivo, i 5 Stelle perdono tutto il loro seguito che nasce da un movimento di protesta senza un programma politico alla base”.

Infine, il primo cittadino di Ercolano è intervenuto sulla questione immigrazione e accoglienza dei migranti: “Credo che riusciremo a comprendere il concetto di accoglienza quando daremo la possibilità ai migranti di raccontare le loro esperienze nelle nostre scuole, nei nostri Comuni, nelle nostre parrocchie in modo da far capire che queste persone non sono solo i mostri sbattuti sulle pagine di cronaca dei giornali, ma popoli che fuggono da guerre, fame e terrore”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"