Riscontri più che positivi per il progetto “Il Filo di Arianna” – Tessere Opportunità a Torre Annunziata.

Il sodalizio strategico, con Capofila Asse Legale S.r.l. in partnership con l’Ambito NA30 e Agia Onlus, ha l’obiettivo di favorire l’inserimento lavorativo delle donne, guidandole in percorsi di crescita professionale e promuovendo la conciliazione vita/lavoro con l’utilizzo di strumenti concreti.

Il progetto è articolato in due interventi principali: l’istituzione del “Concilia Point” e l’erogazione di “Voucher per la prima infanzia”. “L’erogazione dei voucher per le donne in età lavorativa con figli in età compresa tra i tre e i dodici anni – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Stefano Mariano - sta ottenendo un’ampia adesione. A tal riguardo, con una rimodulazione del periodo, il numero di bambini che potranno partecipare ai campi estivi organizzati dall’Istituto “Mazzarello” e dalla Casa Salesiani “Don Bosco”, sarà aumentato a settantuno a fronte dei quaranta beneficiari previsti. Inoltre, in considerazione di quanto appena detto e per via della rinuncia di alcuni aventi diritto, il bando sarà integrato di ulteriori 15-20 posti”.

I progetti stanno ottenendo un largo consenso per la loro articolazione e fruibilità. Oltre al “Concilia Point” di prossima apertura a Palazzo Criscuolo, che sarà operativo il lunedì mattina e il martedì e giovedì pomeriggio, sarà possibile ricevere una volta a settimana e a giorni alterni, grazie agli sportelli itineranti, assistenza presso i centri accreditati, dove gli operatori saranno a disposizione delle mamme inserite in un percorso lavorativo concreto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

la graduatoria