“Ho tolto un peso enorme dal groppone. La gente ha parlato tanto, ma io sono rimasto sempre sereno perché sapevo sarebbe arrivato il mio momento". E’ il commento entusiasta di Ciro Immobile, il bomber di Torre Annunziata che sta spingendo l’Italia agli Europei del 2020.

L’attaccante della Lazio e della Nazionale Italiana con il suo gol (una rete “azzurra” gli mancava da due anni, ndr) ha contribuito alla vittoria degli azzurri nella gara contro la Finlandia, valevole per la qualificazione al torneo continentale.

Così come dichiarato all’inizio di questa nuova stagione, Immobile vuole continuare a stupire, fresco del record 101 gol con in serie A: “Con la Lazio abbiamo fatto uno dei migliori precampionati di sempre – aveva spiegato dal ritiro di Auronzo di Cadore - Sono molto contento d'aver tagliato dei record importanti insieme ai miei compagni, ma spero di poterne centrare altri in futuro”.