Un altro ‘flop’: perde colpi e buchi la banda che di recente pare abbia deciso di voler necessariamente mettere a segno un raid in via dei Mille a Napoli, portandosi avanti col lavoro e scavando già dei passaggi. La scoperta è dei carabinieri della Compagnia ‘Napoli centro’, che col supporto dei colleghi subacquei nel corso di una sorta di ‘visita’ alla rete fognaria della via dello shopping, hanno notato un grosso foro poco distante da quello già rintracciato recentemente. Stavolta poi le cose erano state pensate nei dettagli: i  malintenzionati avevano posizionato anche dei rialzi per poter lavorare agevolmente. Li avevano costruiti con mattoni e materiale di risulta che avrebbero potuto contribuire anche all’intasamento in caso di forte afflusso di acque e alla conseguente fuoriuscita e allagamento. Intanto i carabinieri stanno cercando di capire anche quale attività fosse finita stavolta nel mirino della banda del buco, dato che la scorsa volta si trattava di una nota gioielleria della zona. 

vai al video