Proseguono le tensioni a Mondragone, nel casertano. L'area, da lunedì zona rossa a causa del ritrovamento di una cinquantina di contagi da Coronavirus, è stata soggetto di numerosi scontri con protagonista la comunità bulgara dell'area.

Caos anche nell'area dei palazzi ex Cirio. Verso le 2 di notte i vigili del fuoco sono intervenuti per l'incendio di un furgoncino in viale Margherita. Il mezzo si trovava a ridosso dei palazzi ed era di proprietà di un bulgaro. Molto probabilmente il rogo è di natura dolosa.

STOP CONTAGI

Le dichiarazioni

boom di positivi

il caso

Il nuovo attacco