Erano fuori dal loro comune di residenza senza valido motivo. C’era anche chi consumava cibo nei pressi di un’attività di ristorazione.

Sanzionati altri 10 furbetti dell’ordinanza. Nella serata di domenica 21 marzo la polizia ha effettuato un servizio di controllo del territorio nelle zone di Poggiomarino (in particolare in Piazza de Marinis e via Iervolino) e San Giuseppe Vesuviano.

Nel corso dell’attività hanno identificato 66 persone sanzionandone 10 per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Erano fuori dal proprio domicilio e fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo e per aver consumato cibi e bevande nei pressi di un ristoratore.