Raffica di denunce e arresti dei carabinieri. Servizio di controllo a tappeto dei militari dell’Arma in tutto il vesuviano.

Nella città di San Giuseppe Vesuviano, sono state denunciate due persone, ritenute responsabili del furto di energia elettrica. Denunciata anche un’altra persona: non rispettava le prescrizioni imposte dall’obbligo di dimora con permanenza a casa nelle ore serali.

Sempre a San Giuseppe Vesuviano, i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere Giuseppina Ambrosio. La donna, una 75enne del posto già nota alle forze dell'ordine, dovrà scontare 4 anni e 10 mesi di reclusione per peculato, come ordinato dalla procura generale della Repubblica presso la corte di Appello di Napoli.

Infine, in manette è finito anche Severino Ogliaro,43enne del posto già noto alle forze dell'ordine. Sconterà 8 mesi di detenzione domiciliare per false dichiarazioni sulla propria identità. Il provvedimento è stato emesso dall'ufficio di sorveglianza di Napoli.