“Avvertiamo forte il senso di responsabilità di traghettare l’Ordine verso un parziale e significativo rinnovamento e chiederemo ai Colleghi di indirizzare la loro preferenza verso Avvocati di comprovata esperienza, di elevata professionalità e di riconosciuto valore etico”. Gennaro Torrese, presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, commenta così la pronuncia della Corte Costituzionale sulla nuova norma che regolamenta le elezioni dei vari COA.

“Accettiamo con serenità tale verdetto e, come al solito, ci adegueremo alle norme vigenti. Il provvedimento della Corte Costituzionale – spiega Torrese – mette finalmente un punto fermo sulla vicenda delle elezioni ordinistiche. Finiranno pertanto tutte le polemiche determinate dalle incertezze normative al riguardo”.

Dopo anni spesi al servizio dell'Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, Gennaro Torrese annuncia che a giorni sarà indetta la nuova tornata elettorale: “Le elezioni nel rispetto della legge verranno svolte entro la fine di luglio. Sono certo che l’Avvocatura saprà selezionare i suoi nuovi rappresentanti e che l’Ordine di Torre Annunziata riuscirà a mantenere il suo elevato tasso di partecipazione ai consessi nazionali. Ho sempre affermato – conclude Gennaro Torrese – che la rappresentanza di un consesso così prestigioso come l’Avvocatura sia onere faticoso, ma anche denso di soddisfazioni limitate al prestigio della funzione e senza tornaconti personali”.