Un percorso educativo che migliori il rapporto delle persone con la gestione del risparmio, offendo loro le chiavi d’accesso a concetti base del mondo della finanza. E’ questo l’obiettivo del primo “Salotto Finanziario” che si terrà a Torre Annunziata giovedì 6 aprile, ore 18:00, al Nettuno Lounge Beach. “L’educazione finanziaria è per i cittadini un’esigenza non più rimandabile – afferma Amelia Scassillo, consulente finanziario di Banca Fideuram, promotrice dell’evento - Se per lo Stato è un nuovo tema da affrontare stanziando risorse e creando programmi ad hoc, per noi consulenti finanziari è un dovere sociale offrire ai risparmiatori gli strumenti base che possano migliorare il loro rapporto con la gestione finanziaria”.

Il titolo dell’evento “Donne e finanza: e se fossero state Lehman Sisters?” prende spunto da una dichiarazione di Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale, la quale, commentando il fallimento della banca USA Lehman Brothers, ipotizzava provocatoriamente uno scenario diverso se, a guidare quella banca, fossero state delle donne. “Il salotto finanziario va proprio in questa direzione – continua Amelia Scassillo – educare i risparmiatori e le risparmiatrici consentendo loro di essere più consapevoli e quindi liberi e capaci di scegliere ciò che è più giusto. Nella mia esperienza professionale – conclude la consulente - ho notato che il risparmio è una propensione molto femminile, ed è giusto che le donne abbiano tutti gli strumenti per potersi orientare nell’universo finanziario”.