Quando si gestisce una casa, ci sono diversi aspetti da considerare. Barcamenarsi tra scadenze, pagamenti e controlli periodici non è sempre semplice, e il rischio è quello di venire sepolti da una marea di adempimenti da compiere, tutti urgenti.

 

Di conseguenza, è molto importante avere sempre il polso della situazione e tenere a mente tutte le scadenze, organizzandosi con la precisione di un orologio svizzero. Ecco perché in questo articolo vedremo insieme i migliori consigli per riuscirci.

 

Quali sono le scadenze alle quali prestare più attenzione?

 

Tra le tante scadenze alle quali pensare, ce ne sono alcune che possono passare inosservate, ad esempio quelle che riguardano il controllo periodico di qualche dispositivo. Talvolta diviene anche difficile reperirle, ma fortunatamente può venire in soccorso la rete: ad esempio, grazie alla guida sulla manutenzione della caldaia di ENGIE, si possono ottenere tutte le informazioni per capire come e quando assolvere a questo obbligo di legge. Con tutto ciò a cui si deve pensare è facile che alcuni adempimenti sfuggano, soprattutto se a tutte le scadenze domestiche si aggiungono anche quelle per l’automobile.

 

Il bollo, l’assicurazione, la revisione periodica, il controllo dell’olio e così via: sono solo alcune delle numerose cose da tenere a mente. Naturalmente la lista è molto più lunga, e include ad esempio l’eventuale rata mensile del mutuo, insieme alle tasse sui rifiuti, ai costi del condominio e alle utenze. Di riflesso, è sempre importante organizzarsi per stilare una lista di queste scadenze, così da non perderne neanche una.

 

Come organizzarsi con le scadenze e non dimenticare nulla

 

Oggi la tecnologia e il digitale ci aiutano in mille modi diversi, compresa l’organizzazione con le scadenze e i vari impegni domestici da mettere in lista. È infatti possibile usare alcune app reminder, che consentono di pianificare diverse azioni, calendarizzandole, e consentendoci così di non dimenticare nessuna scadenza impellente.

 

In realtà anche le classiche agende cartacee svolgono ancora oggi il loro compito, e lo fanno egregiamente, soprattutto se si è abituati a questo sistema. In molti trovano particolarmente gratificante ricorrere al bullet journal, che non solo può aiutare col tenere traccia delle scadenze, ma anche con l’organizzazione in generale.

 

Le lavagnette (comprese quelle magnetiche) sono un altro strumento che per decenni è stato utilizzato per ricordarsi scadenze e impegni vari, per via della loro semplicità ed efficacia. È chiaro però che gli strumenti digitali, compresi i vari software di gestione disponibili su PC, sono un passo avanti rispetto agli strumenti cartacei.

 

Per fare un altro esempio concreto, alcune app di questo tipo danno la possibilità ad altri utenti di partecipare, condividendo con loro determinate informazioni. Ancora una volta, si tratta di una funzione molto preziosa per organizzarsi in casa con le scadenze, coinvolgendo non solo il partner ma anche gli altri familiari, dai nonni ai figli.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"