Morta per covid nonostante la sua giovane età.

Il virus porta via un’altra vittima. Si tratta di Carmela Scarriva, 41anni, ricoverata all’ospedale Cotugno per problemi resporatori. A fare scattare l'intervento del 118 le conseguenze innescate dal virus. Ma i medici non sono riusciti a salvarle la vita.

In tanti sotto choc per la tragedia che ha colpito la sua famiglia nel quartiere popolare alla periferia di Castellammare. Sono sempre di più le vittime di Covid in una città che attualmente ha quasi mille e 900 positivi. Pesante anche il bilancio dei morti, uno ogni 24 ore, e più bassa l'età di chi non riesce a vincere la battaglia del virus nonostante il ricovero in ospedale. Ufficialmente il comune riporta il numero di 60 stabiesi uccisi dall'epidemia, ma attualmente sono una ottantina i morti.

Amici e parenti della mamma stabiese sconvolti dal dolore per la tragedia della donna che non aveva patologie e il suo cuore ha comunque smesso di battere. Scrive una amica: "Ho appena appreso una notizia che mi ha raggelata. Ti ricorderò sempre per il tuo sorriso e la tua bontà".