Ha insultato e minacciato in aula giudice e avvocato.

E’ stato arrestato e portato in carcere Miriah Slalev, un 21enne di origini bulgare. Il giovane non è stato protagonista solamente di un furto di un camion a Torre del Greco. Nel corso dell’udienza di convalida, ha insultato e minacciato il giudice Luisa Crasta e l’avvocato difensore d’ufficio, Raffaella Farricelli.

Ti sparo in bocca”, avrebbe detto più volte nei confronti delle due donne. A seguito del suo comportamento il giudice ha convalidato l’arresto e disposto il trasferimento presso il carcere di Poggioreale.

A condannare il folle gesto anche gli avvocati della Camera Penale di Torre Annunziata: “Deprechiamo con fermezza e indignazione l’accaduto – hanno spiegato attraverso una nota -. Esprimiamo quindi la nostra solidarietà alla dott.ssa Luisa Crasta, giudice distintosi per impeccabile stile e correttezza, ribaditi anche nell’occasione dell’indicato incidente e, peraltro, da sempre rispettosa dei diritti della difesa e del ruolo degli Avvocati. Solidarietà anche all’avvocato Raffaella Farricelli, distintasi per la fermezza con la quale ha garantito l’esercizio della funzione difensiva, anche e soprattutto a tutela dei diritti di un imputato imprecante e minaccioso”.