Pierpaolo Filippelli lascia Torre Annunziata e ritorna a Napoli.

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha ratificato la nomina del magistrato come nuovo procuratore aggiunto presso la Procura di Napoli. Filippelli lascerà quindi il suo incarico a Torre Annunziata e ritorna dove per una decina di anni aveva ricoperto il suolo di sostituto procuratore alla Dda di Napoli.

Ha firmato tante inchieste anticamorra che hanno portato a smantellare numerosi clan del vesuviano, anche a Torre Annunziata. Proprio qui, in qualità di pm, si sta occupando di un processo importante, quello di Mamma Coraggio. Filippelli è al lavoro per accertare alla giustizia Francesco Tamarisco, ritenuto il presunto mandante dell’assassinio di Matilde Sorrentino.