Si terrà il prossimo 19 ottobre, continuando senza sosta fino a dicembre a Palazzo Criscuolo, sede del Comune di Torre Annunziata, l’attesa mostra degli “Ori di Oplontis”. L’esposizione di statue in marmo, monili in oro e reperti archeologici romani, rinvenuti nell’84 alla “Villa di Poppea”, inaugurerà così le celebrazioni in onore di Maria SS. Della Neve, Patrona della città; la mostra sarà dedicata a Khaled Al Assaad, l’ottantaduenne archeologo siriano (da 50 anni ‘custode’ dei tesori di Palmira), ucciso brutalmente pochi giorni fa dall’Isis (il corpo dello studioso fu appeso da militanti jihadisti ad un palo della luce, ndr). Il doppio annuncio arriva oggi dall’assessore alla Cultura del Comune torrese, l’architetto Antonio Irlando.

“L’Amministrazione Comunale aderisce all’appello del Ministro Franceschini – spiega in una nota stampa l’assessore – affinché la comunità internazionale risponda alla violenza barbarica nei confronti di un uomo che ha dedicato la propria vita alla difesa del patrimonio culturale del proprio paese, elemento identitario di ogni comunità, cosi come il patrimonio archeologico di Oplontis lo è per la città di Torre Annunziata”.

Un segnale anche per rispondere al messaggio lanciato dal presidente dell’ANCI, l’Associazione nazionale dei comuni italiani, Piero Fassino: Bandiere a mezz’asta in tutti i musei e i luoghi di cultura dello Stato proprio in onore di Khaled Al Assad.

“Spero – aggiunge oggi Irlandoche la Mostra rappresenti solo l’inizio di un lungo percorso che porti Torre a riscoprire i suoi Tesori. Percorso che io e la Soprintendenza abbiamo solo avviato. Chissà chi e quando lo concluderà poi con successo”.

Apertura straordinaria

Apertura no stop il primo maggio

Il finanziamento dell'Ente

Il commento di Alfano

La curiosità

Gli ingressi al 31 marzo

Starita: 'Mostra prolungata'

Il monito dei 5 Stelle

Gli studenti alla mostra

La nostra risposta

Mostra, questa sconosciuta

Niente pubblicità anche a Pompei e Boscoreale

Il commento di Osanna

Starita: 'Il palazzo sede museale permanente'

L'inaugurazione l'11 marzo

'Dopo la mostra, il museo in città'

La Regione sblocca il finanziamento

Mostra rimandata al 30 novembre

Bocciato 'Le vie di Oplonti'

Approvato il finanziamento

Gli 'Ori di Oplonti'. Il commento di Irlando

La mostra degli 'Ori di Oplonti'