Borse di studio agli alunni più bravi a Gragnano grazie alla Fondazione di Nola, promossa dalla famiglia di imprenditori della pasta. Si svolgerà lunedì 4 dicembre la cerimonia di consegna delle 6 borse di studio della Fondazione Emidio Di Nola per premiare gli studenti meritevoli residenti a Gragnano che si trovano in situazione economica disagiata.

La cerimonia si terrà nell'Aula consiliare del Comune di Gragnano alle ore 16:30 e per l'occasione sono previsti gli interventi del sindaco di Gragnano Nello D'Auria, del sacerdote don Aniello Malafronte, di Luigi Mansi, Michela Guiso e Renato Briganti.

Lo spirito della Fondazione, e quindi delle Borse di Studio, è quello di consentire a quei giovani gragnanesi particolarmente motivati negli studi, di continuare a studiare anche dopo la fine della scuola dell’obbligo. Due di queste borse di studio, dedicate a Luciana e Gabriella Di Nola, verranno assegnate alle migliori studentesse. Le borse dovranno essere utilizzate per l’acquisto dei libri e del materiale didattico necessario per l’anno scolastico ed accademico 2023-2024.

La Fondazione porta il nome di uno dei più importanti imprenditori della Pasta di Gragnano, il commendatore Emidio Di Nola, che ha segnato la storia industriale del paese e la vita della comunità. Il suo marchio, il Gallo simbolo del molino e del pastificio, si è affermato in tutto il mondo per la qualità del prodotto e la modernità degli impianti. E proprio lo spirito che ha animato la famiglia Di Nola è alla base di questa importante iniziativa che da anni caratterizza il territorio per premiare gli studenti meritevoli della Città di Gragnano.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"