Dai grandi progetti ai piccoli problemi della città. In questa intervista rilasciata a “lostrillone.tv” il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione traccia un bilancio della sua attività a quasi tre anni dalla vittoria alle elezioni 2017 e prova a dare una prospettiva ad una città che arranca e che stenta a trovare una sua identità. Un mandato caratterizzato da poche disponibilità di cassa che, in diversi casi, ha portato all’immobilismo di una macchina comunale ridotta all’osso. In questo faccia a faccia Ascione illustra i “Progetti”: quelli con la P maiuscola che, tra qualche anno, dovrebbero stravolgere il panorama dell’intero territorio. Grande Progetto Pompei, riqualificazione della fascia di costa, Palazzo Fienga. Ma non solo: sguardo anche ai piccoli problemi quotidiani e alle prossime elezioni comunali.

PER LEGGERE L'INTERVISTA COMPLETA CLICCA QUI

Il bilancio di Diplomatico

Il bilancio di De Luca

Il bilancio di Carotenuto