Siamo favorevoli alle stazioni di interscambio ma con dei se. Quello proposto dal governo Renzi, attraverso Delrio e Franceschini, è la rivisitazione del vecchio progetto di Cascetta che prevedeva di unire Salerno alla costiera sorrentina. Insomma, un’idea buona per tutte le stagioni”. Il deputato del Movimento 5 Stelle, Luigi Gallo, ha aperto la discussione sull’hub ferroviario a Pompei, introducendo 8 tra tecnici ed attivisti che hanno motivato il perché di una scelta differente.

Questa mattina, 21 febbraio, i grillini si sono dati appuntamento in un locale a pochi passi dalla ferrovia dello stato della città mariana per il dibattito dal tema ‘La nostra idea di turismo nell’area Unesco’. Il rilancio dell’intera fascia di costa, da San Giorgio a Cremano fino a Castellammare, puntando sui tanti attrattori culturali. Il miglio d’oro con le ville, il parco archeologico di Ercolano, la Reggia di Portici e le tante eccellenze enogastronomiche del territorio. Questi i capisaldi emersi dalla discussione su cui dovrebbe puntare lo sviluppo della zona sud della Città Metropolitana di Napoli.

Occorre smettere di pensare che il bene culturale è qualcosa da spremere, una cosa al servizio solo dei turisti”. Ha ricordato l’europarlamentare 5 Stelle, Isabella Adinolfi, che punta “a migliorare il trasporto leggero, utilizzabile anche dai cittadini e dai pendolari. Qualcosa che non escluda la città dai suoi stessi scavi e dalla stazione”.

Creare un’economia sistemica senza trascurare l’insieme di città che si estendono da Napoli al costiera”, ha detto Tommaso Malerba, consigliere regionale grillino, per il quale “la Regione può fare tanto in tema di trasporto locale e nazionale come nel caso dell’hub”.

vai al video

La discussione al PompeiLab

Meet up degli amici di Beppe Grillo: hub ferroviario e altre proposte

L'affondo di Gallo a Renzi

Summit al Comune

Incontro a Palazzo De Fusco

Delrio: 'Continueremo discussione con enti locali'

Summit degli imprenditori

Adami: 'Persa occasione politica'

Audizione in Regione

Marciano: 'Consiglio monotematico'

D'Alessio: 'Avrei favorito il progetto'

Il 'no' di Uliano

Il vero problema di Pompei

Pica: 'Sostengo la tesi del sindaco'

Beatrice: 'Progetto non entusiasmante'