"Aveva senso aprire subito la scuola. Non si può giustificare che tutto è aperto e l'unico spazio chiuso è la scuola, che è sicura". Così il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi a Rainews 24.

"Abbiamo sempre sostenuto - ricorda Bianchi - la necessità di mantenere la scuola come punto di riferimento della comunità. Siamo anche intervenuti in maniera massiccia per vaccinare i nostri ragazzi. Questa è la chiave. Poi - aggiunge - nel decreto c'è la possibilità di organizzare in maniera diversa la didattica; se ci sono le condizioni le scuole possono usare la dad ma per un tempo limitato e all'interno di una situazione in cui la scuola rimane un punto di riferimento".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"