“La richiesta di un incontro urgente per affrontare la crisi che investe il partito e l'Amministrazione della città”. È quanto hanno formalizzato, con una lettera indirizza al segretario metropolitano Venanzio Carpentieri, i referenti del Partito Democratico di Castellammare di Stabia.

AreaDem, Rifare l'Italia, LabDem, Area Casillo hanno messo nero su bianco gli ultimi problemi, quelli, in particolare, che riguardano l’amministrazione guidata dal sindaco Nicola Cuomo. “Esprimiamo una fortissima preoccupazione ed un giudizio negativo sulla scelta del primo cittadino di costruire una nuova ed esigua maggioranza di governo con il contributo determinante di consiglieri comunali eletti nelle file del centrodestra – hanno scritto – In particolare si stigmatizza l'ingresso in maggioranza di consiglieri comunali che hanno avuto un ruolo di primissimo piano nella passata consiliatura a guida Bobbio”.

Il riferimento delle quattro aree del PD è all’approvazione del rendiconto 2014. “Risulta singolare che nella maggioranza di Cuomo siano determinanti altri consiglieri marcatamente di centrodestra che hanno palesato il loro voto alle regionali per la compagine di Caldoro in forte antitesi con il progetto regionale del governatore De Luca. Di contro è stata sferrata un’autentica caccia alle streghe nei confronti, oltre che delle altre forze di centro sinistra, SEL in particolare, di assessori, consiglieri e dirigenti del PD”.

Per questo motivo, il gruppo dirigente Dem chiede di “procedere alla convocazione del Congresso Cittadino per l'elezione del nuovo segretario e degli organismi dirigenti locali per i giorni 3/4/5 Luglio al fine di ristabilire le condizioni minime di agibilità politica e democratica”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"