Albanova – FC Pompei 0-0

 

ALBANOVA: Vivace, Sparano, Sieno, Pontillo. Tommasini, De Miranda, Falco (17’st Damiano), De Rosa, Grezio, Minutella (22’st Negro), Cestrone. A disp: Ferraro, Roma, Bouraoui, Granato, Accietto, Corbisiero, Sabatasso. All: A. Ciaramella

POMPEI: Barbato, Caiazzo, Vitale, Marin (45’st Rinaldi), Di Pietro, Albanese, Velotti (8’st Marciano, 28’st Lamontagna), Arrulo (26’st Tedesco), Malafronte, Galesio, De Angelis. A disp: Spagnulo, Carotenuto, Improta, Savino, Battaglia. All: R. Carannante.

ARBITRO: Gianluca Andolfi di Ercolano

ASSISTENTI: Luigi Pisani di Nocera Inferiore, Salvatore Capasso di Ercolano

NOTE: Ammoniti mister Ciaramella (A) e Velotti (P). Recuperi pt 1’, st 4'. Angoli 7-4. Fuorigioco 1-5. Gara disputata a porte chiuse.

 

Si conclude con un pareggio ad occhiali la sfida di alta classifica tra Albanova e Pompei: un tempo per parte, diverse occasioni su entrambi i lati ma nessun gol.

Per la squadra rossoblù, orfana ancora di diverse pedine fra squalifiche ed infortuni, arriva, così, il secondo pareggio consecutivo dopo quello di 3 giorni fa in Coppa, il primo in campionato. Il primo tempo è di marca pompeiana, tanto possesso palla per gli uomini di mister Carannante ma Galesio e Malafronte mancano l’appuntamento con la rete.

Nella ripresa, dopo una serie di botta e riposta con continui capovolgimenti di fronte, c’è il break dell’Albanova che si rende pericolosa con Cestrone ed il neo entrato Negro. La difesa del Pompei fa buona guardia, allontanando i pericoli. Nell’ultimo quarto d’ora di gioco è, poi, di nuovo la squadra napoletana a rendersi propositiva con la clamorosa occasione mancata sotto porta da Galesio e le conclusioni fuori misura di Tedesco e Lamontagna.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"