Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, plaude “all’imponente operazione anticamorra posta in essere dai Carabinieri, che hanno arrestato 61 persone alle quali sono ascritti reati vari, che vanno dall’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, dall’estorsione e usura, ai reati contro la persona ed al riciclaggio. Un'operazione brillante - sottolinea ancora Alfano - condotta dai Carabinieri in varie città d’Italia: Roma e provincia, Frosinone, Viterbo, l’Aquila, Perugia, Ascoli Piceno, Napoli, Caserta, Benevento, Avellino, Bari, Reggio Calabria, Catania e Nuoro. Rivolgo - conclude il sottosegretatio alla Difesa - il mio più vivo compiacimento al Comandante Generale dell’Arma e a tutti i Carabinieri che hanno partecipato alle fasi di indagine e alle operazioni di arresto di questi malavitosi, ora assicurati alla giustizia.”

 

Il blitz