Capitale per contagi. È allarme rosso a Castellammare con 231 positivi da sabato a questo difficile inizio settimana. Il virus non si ferma nonostante i divieti, le chiusure dei negozi anticipate e il coprifuoco alle 20. La città è diventata l'emergenza campana, seconda a nessuno nel rapporto tra positivi e abitanti. In aumento anche le vittime di Covid seppure il bollettino ufficiale non è più aggiornato da tempo. 

Quasi mille e 900 gli stabiesi con il Covid. Scrive Cimmino: "La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud ci hanno comunicato che sono 231 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) nelle giornate del 27 e 28 febbraio e 1 marzo 2021". Tra i nuovi contagiati ci sono dieci bambini tra gli 1 ed i 9 anni, diciannove ragazzi tra i 10 ed i 17 anni anni ed undici persone tra gli 81 ed i 92 anni. Sono stati lavorati complessivamente 1009 tamponi. 15, invece, i guariti tra cui quattro ragazzi di 3, 4, 10 e 14 anni.

Continua il sindaco: "Specifichiamo che il dato dei nuovi positivi riguarda i “primi positivi”, ovvero cittadini che presentano positività al virus per la prima volta, e che non vengono conteggiate le eventuali successive positività ai tamponi di controllo".